Cheesecake nespole e amaretti | Ricetta UnaDonna

Gâteau au fromage.
Gâteau au fromage.

Uno dei frutti che caratterizzano la primavera è la nespola. Simile nella forma alle albicocche ha in realtà gusto e caratteristiche ben diverse. Esistono due tipi di nespole: le nespole comuni e le nespole del Giappone. Le prime sono originarie del bacino del Mediterraneo e si sono poi diffuse anche in America specialmente in California. In Italia questa coltivazione è diffusa prevalentemente in Sicilia e maturano nei mesi di aprile e maggio. Le nespole sono dei frutti particolari che non maturano sull’albero, ma vanno raccolte acerbe e conservate al caldo per completare la maturazione come ci ricorda la saggezza popolare con il famoso proverbio; “Col caldo e con la paglia si maturano le nespole”.

Questo gusto frutto ha ottime qualità che consentono di riequilibrare l’intestino, possiedono un’azione astringente quando sono acerbe, lassativa quando sono mature.

Contengono molta vitamina C, tannino. Acido tartarico, acido acetico, antiossidanti e zuccheri.

Si utilizzano, oltre che al naturale, anche per preparare deliziose torte, mousse, liquori ed elisir. Una volta mature, le nespole necessitano di un veloce consumo. Sono facilmente reperibili fra marzo e giugno e sono particolarmente benefici per il loro contenuto d’acqua, fibre, potassio, calcio, vitamina B, vitamina C, magnesio.

Oltre che per confetture e nespolate, questi frutti si prestano per un dolce di derivazione americano, molto apprezzato dalle bocche degli italiani: la cheesecake. Si può così provare una cheesecake non solo alla maniera classica ma anche con frutta di stagione, addolcita e insaporita degli amaretti.

  • Resa: 8 Persone servite
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 43 minuti

Ingredienti

  • 400 grammi nespole
  • 300 grammi amaretti secchi
  • 300 grammi zucchero
  • 200 grammi robiola
  • 150 grammi formaggio fesco crremoso
  • 120 grammi burro più un po’ per lo stampo
  • 75 grammi panna fresca
  • 20 grammi yogurt greco
  • 15 grammi farina più un po’ per lo stampo
  • 15 grammi miele millefiori
  • 2 uova
  • limone
  • 50 grammi liquore all’amaretto
  • cannella in polvere

Preparazione

  1. Frullare gli amaretti finemente, poi unire il burro fuso, il miele millefiori e un pizzico di cannella in polvere.
  2. Mescolare ottenendo un composto sabbioso che, se pressato, mantiene la forma data. Imburrare e infarinare uno stampo a cerniera e foderarlo con il composto sabbioso di amaretti coprendo fondo e bordi.
  3. Metterlo in frigo mentre si prepara la farcia, mescolando la robiola, il formaggio fresco, la farina, le uova, lo yogurt, 100 grammi di zucchero, la scorza grattugiata di un limone e la panna non montata.
  4. Versare la farcia nello stampo appena tolto dal frigo e infornate a 170 °C per 35 minuti.
  5. Sfornare il cheesecake e lasciarlo raffreddare al fresco per 3 ore.
  6. Pelare e privare le nespole del nocciolo, dividerle a metà, raccoglierle in una padella con il liquore all’amaretto e 200 g di zucchero e cuocerle sulla fiamma media per 7-8 minuti.
  7. Servire il cheesecake completandolo con le nespole al liquore.

Laisser un commentaire